Viaggiare nei 5 sensi

“La vita è sostanzialmente tragica ma qualche volta riesce ad essere meravigliosa.”

– Woody Allen –

VISTA

Finestra sul mondo

C’è una grande differenza tra vedere e osservare. Sul treno basta un’occhiata al di là del finestrino per capire che tutto, attorno a noi, cambia. Basta aprire lo sguardo per scoprire la diversità, nuovi colori e forme mai viste arricchiscono la percezione della realtà.

UDITO

Il piacere di ascoltare

Rilassatevi sulla vostra poltrona: isolando i sensi riuscirete a godere a pieno di ciascuno di essi. Ogni giorno i suoni sono disturbati dai rumori, ma è proprio nel viaggio che si ha più tempo per ascoltare.

GUSTO

Il sapore del nuovo

La cultura è da sempre legata al gusto. I sapori di ogni cucina esprimono l’essenza stessa di una città o di un popolo. Assaporare il nuovo aiuta a comprenderlo e ad apprezzarlo.

TATTO

Piacere prenatale

Il primo senso che l’essere umano sviluppa, ancora prima di nascere. Sono le terminazioni nervose che ci regalano da sempre la prima percezione del mondo, è attraverso il contatto che l’energia fluisce.

OLFATTO

L’odore del ricordo

La memoria olfattiva imprime nella mente odori che non potranno mai essere modificati, influisce sulle emozioni e sui ricordi, ci lega a persone oggetti e luoghi di cui non si potrà mai perdere la traccia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...